remote-working

Remote working: quando una crisi ci insegna come potremmo lavorare meglio

Non c’è dubbio che il mercato del lavoro sia diventato sempre più competitivo. Uno dei modi in cui le aziende stanno espandendo il proprio pool di talenti è quello di offrire lavoro a distanza. Oggi, il 53% dei professionisti lavora in remoto per almeno metà settimana e ci sono circa 170 aziende negli Stati Uniti completamente remote. Paragonati a pochi anni fa, quando nel 2014 c’erano solo 26 aziende che operavano praticamente al 100% da remoto, questi numeri lasciano intendere in quale direzione si stia andando.

hubspot sales

HubSpot: nuove funzionalità nel Sales Hub e prezzo ridotto

HubSpot ha annunciato numerosi aggiornamenti al suo prodotto Sales Hub, tra cui un livello Starter a prezzo ribassato e miglioramenti al suo strumento di coinvolgimento delle vendite, le sequenze. Insieme, questi miglioramenti sono progettati per fornire ai team di vendita in crescita strumenti più potenti a un prezzo iniziale molto competitivo.

sales automation venditori commerciali

Come far crescere il team di vendita con gli strumenti di Sales Automation

Il team di vendita di una giovane azienda è spesso composto da figure “jolly”. Anche il CEO potrebbe fungere da principale rappresentante delle vendite all’inizio.

Ma quei giorni non durano.  Man mano che un’azienda cresce e con essa il team di vendita, le attività che una volta erano di natura individuale diventano processi ripetitivi e dispendiosi in termini di tempo, che distolgono l’attenzione dei commerciali dai loro rapporti con i potenziali clienti.

strumenti-inbound-marketing-hubspot

Checklist: quali strumenti servono per fare Inbound Marketing

Se stai iniziando a conoscere l’Inbound Marketing, senza dubbio ti sei reso conto del potere dei software di automazione del marketing (e della loro importanza per il successo di un approccio Inbound).

L’utilizzo di una piattaforma di Marketing Automation al suo pieno potenziale richiede pianificazione, molta gestione del progetto, analisi dei risultati di marketing e disponibilità degli strumenti digitali giusti nel tuo arsenale.

Quindi, di quale tecnologia hai bisogno per fare Inbound Marketing?

search-intent

Comprendere le intenzioni di ricerca per migliorare il posizionamento su Google

Le intenzioni di ricerca sono un aspetto comunemente ignorato che dovrebbe attirare più attenzione. L’intenzione di ricerca incomprensibile può farti inseguire le parole chiave sbagliate, non ottimizzare correttamente la canalizzazione di vendita e non uscire da nessuna parte nei risultati sui motori di ricerca. Fare la cosa giusta può portare a un notevole aumento delle prestazioni SEO,  cosa che ti dà un vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza.

Copyright 2020 simonepellerey.com ©  Tutti i diritti riservati

P. IVA 03740530120