Inbound Marketing vs SEO: quali sono le differenze?

di Simone Pellerey - 1 Aprile 2020

Qual è esattamente la differenza tra Inbound Marketing e SEO?

Vediamo spesso queste parole usate nello stesso contesto e talvolta anche in modo intercambiabile. Ma queste sono due diverse strategie. 

In questo articolo elimineremo la confusione tra Inbound Marketing e SEO e spiegheremo come utilizzare entrambe queste tattiche all’interno di una strategia di marketing.

 

Cos’è l’Inbound Marketing?

L’Inbound Marketing è una forma di marketing non invasivo che cerca di attirare e trattenere gli utenti sul tuo sito Web utilizzando contenuti pertinenti e risolvendo problemi e sfide dell’utente. L’Inbound Marketing prevede l’utilizzo di molti tipi diversi di contenuti, strumenti e tattiche per attirare gli utenti e trasformarli in lead.

Alcuni principi dell’Inbound Marketing comprendono il Content Marketing, i Social Media e la Marketing Automation. Ognuno di questi concetti è così esteso che ho creato (oppure sto creando) post sul blog dedicati a ciascun argomento.

L’Inbound Marketing in genere segue una serie di passaggi mentre gli utenti si spostano verso il basso all’interno del funnel di conversione. I vantaggi dell’Inbound Marketing includono un aumento dei lead qualificati, un aumento delle visite al tuo sito Web, un miglioramento della percezione del tuo marchio come leader in un determinato argomento o settore e una semplificazione dei processi di vendita.

 

Che cos’è la SEO?

SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization. La SEO è una strategia di marketing che cerca di aumentare la quantità di traffico organico (che significa tutto il traffico che non arriva con l’utilizzo di annunci a pagamento) sul tuo sito Web utilizzando strategie e tecniche diverse.

L’obiettivo della SEO è quello di portare il tuo sito Web ai primi posti nelle SERP (le pagine dei risultati dei motori di ricerca). Ci sono diverse tattiche che puoi usare per raggiungere questo obiettivo:

  • Ricerca e selezione di parole chiave
  • Ottimizzazione del sito Web
  • Creazione di URL ottimizzati
  • Content marketing
  • Metatag, titoli e descrizioni
  • Link building e link earning

La SEO ha molti vantaggi, tra cui aumentare la visibilità del tuo marchio e la fiducia in questo degli utenti. La SEO è un investimento a lungo termine: potrebbe essere necessario del tempo (settimane, mesi) per ottimizzare il tuo sito Web e apprendere tutti i suggerimenti e i trucchi necessari, ma una volta che ti sarai posizionato bene, inizierai a ricevere tassi molto più elevati di traffico di alta qualità. Finché starai al passo con vari aggiornamenti di algoritmo e seguirai il tuo posizionamento, non sarà così difficile mantenere la tua posizione.

 

Inbound Marketing vs SEO

Quindi, in che modo il Marketing Inbound e la SEO si relazionano tra loro? In poche parole, la SEO è una funzione all’interno del Marketing Inbound.

In effetti, la SEO è una delle principali funzioni dell’Inbound Marketing. Ma, come notato sopra, non è l’unica funzione. Sia la SEO che l’Inbound Marketing cercano di aumentare il traffico web organico. Ma mentre questa è l’unica priorità della SEO, l’Inbound Marketing cerca anche di creare contatti qualificati attraverso i contenuti e trasformarli in clienti fedeli.

In generale, il consiglio è quello di utilizzare l’Inbound Marketing e la SEO insieme. Uno senza l’altro non gioverà pienamente alla tua strategia di marketing generale. Pensa al Marketing Inbound come a una torta e alla SEO come uno degli ingredienti della torta. Senza quell’ingrediente essenziale, la torta avrebbe un sapore piuttosto cattivo. Ma se mangi solo il singolo ingrediente senza nient’altro, non otterrai un dessert completo.

Se stai pensando di aggiungere l’Inbound Marketing o la SEO nel tuo piano di marketing digitale, considera di fare entrambe le cose .

Probabilmente, creerai contenuti in entrambi i modi. Potresti anche condurre una ricerca completa di parole chiave, dare un’occhiata alla tua SEO tecnica e creare alcuni contenuti aggiuntivi scaricabili che ti aiuteranno a far crescere il tuo database di lead. Incorporando sia la SEO che il Marketing Inbound nella tua strategia di marketing, sarai in grado di prepararti meglio per la crescita e ottenere il massimo da entrambe queste tattiche.

Cosa ne pensi di questo articolo? Se ti va, lascia un commento!



Copyright 2020 simonepellerey.com ©  Tutti i diritti riservati

P. IVA 03740530120